Stadio – I dubbi su Tor di Valle e la cena con Caltagirone

Sono giorni di riflessione sul progetto stadio della Roma. Tra cene e riunioni, come riferito da Il Tempo c’è chi sta tentando di convincere i Friedkin a mollare il progetto di Tor di Valle. Si segnala anche una cena tra Caltagirone e i nuovi proprietari giallorossi mentre per la quanto riguarda la Convenzione Urbanistica è ancora tutto fermo e nessun atto è stato prodotto da agosto ad oggi.
Fare una sostanziale modifica al progetto o procedere con un nuovo terreno significherebbe però ricominciare tutto da capo.

Serie A, ecco il calendario di anticipi e posticipi fino alla 16^ giornata. Milan-Roma nel Monday night, col Torino di giovedì

Domenica 18 ottobre Roma-Benevento ore 20.45 SKY

Lunedì 26 ottobre Milan-Roma ore 20.45 SKY

Domenica 1 novembre Roma-Fiorentina ore 18.00 SKY

Domenica 8 novembre Genoa-Roma ore 15.00 DAZN

Domenica 22 novembre Roma-Parma ore 15.00 SKY 

Domenica 29 novembre Napoli-Roma ore 20.45 SKY

Domenica 6 dicembre Roma-Sassuolo ore 15.00 SKY 

Domenica 13 dicembre Bologna-Roma ore 15.00 SKY

Giovedì 17 dicembre Roma-Torino ore 20.45 SKY

Domenica 20 dicembre Atalanta-Roma ore 18.00 SKY

Mercoledì 23 dicembre Roma-Cagliari ore 20.45 DAZN

Domenica 3 gennaio Roma-Sampdoria ore 15.00 DAZN

Mercoledì 6 gennaio Crotone-Roma ore 15.00 SKY

Paratici verso la Roma: contratto triennale da 2 milioni a stagione

Fabio Paratici è ancora al centro delle polemiche in casa Juventus per aver preferito occupare la casella degli extracomunitari con l’acquisto di McKennie piuttosto che puntare su Luis Suarez. Per questo il suo futuro in bianconero non è certo e la Roma è pronta ad approfittarne. Il prossimo 15 ottobre potrebbe arrivare l’addio dalla Vecchia Signora e Fienga ha proposto il suo nome al presidente Friedkin. Per lui potrebbe essere già pronto un accordo da 2 milioni a stagione per tre anni, con i primi contatti già avviati direttamente a margine della sfida tra i due club finito 2-2 sul campo dell’Olimpico. A riportarlo è Il Messaggero.

Smalling: “All’aeroporto ho avuto i brividi, mai avrei pensato di poter ricevere un’accoglienza così. Ho lottato duramente per tornare, era quello che desideravo”

Dopo una lunghissima telenovela, Chris Smalling è tornato a Roma. Queste le sue parole al sito ufficiale giallorosso.
Il tuo ritorno?
“Sono felice di essere tornato. Ho lottato duramente per essere qui e finalmente siamo di nuovo insieme”.
La trattativa per il suo arrivo si è chiusa proprio alla scadenza della finestra di mercato e oggi il difensore inglese è atterrato a Roma e ha tenuto la sua prima intervista della sua nuova avventura in giallorosso.
“È un grandissimo sollievo per me essere qui. Credo che tutti sapessero della mia voglia di tornare e il fatto che sia stata esaudita, anche se così vicino alla chiusura del mercato, è un grande sollievo. Ora posso godermi il fatto di essere tornato e di ricominciare con la squadra da domani”.
I tifosi erano desiderosi di riaverti qui: com’è stata l’accoglienza all’aeroporto?
“È stato veramente speciale, mi sono venuti i brividi. Ho sentito il loro amore appena ho messo piede in campo per la prima volta e poi è cresciuto sempre di più. È una sensazione speciale”.
Ti era mai capitato qualcosa del genere prima d’ora?
“No, mai. Un po’ di volte ho visto giocatori arrivati in un nuovo club essere accolti da tanti tifosi, ma non pensavo che sarebbe mai successo anche a me. Aver ricevuto tutto questo mi fa venire ancora più voglia di ricambiarlo dando il massimo”.
È stata una trattativa non stop. Come l’hai vissuta tu da protagonista?
“Tutti mi conoscono come un tipo calmo ma ci sono stati momenti in cui il mio umore saliva e altri in cui scendeva. Ovviamente, sapevo quello che desideravo ma dovevo solo attendere che succedesse. Tutti hanno lavorato duramente per riuscire a chiudere l’affare e sono grato a tutti coloro che hanno contribuito a farlo”.
Hai detto che appena sei arrivato qui ti sei sentito a casa. Cos’è di questa squadra e di questa città che ti fa sentire così?
“Credo che sia la passione. Chiunque abita qui vive e respira calcio. È qualcosa di cui si parla senza sosta. Ovviamente quando sono arrivato mi hanno parlato subito del derby e di quanto fosse importante vincere e sin dalla prima partita ho provato delle bellissime sensazioni, qualcosa che non avrei mai voluto lasciare”.
Hai sentito qualcuno dei tuoi compagni dopo l’ufficialità della chiusura dell’affare?
“Sì, sì, erano entusiasti. Ho parlato con molti di loro, ci ho parlato per tutta l’estate, dopo la fine della stagione. Sono andato in vacanza in Sardegna e ho incontrato qualcuno di loro. Siamo stati in contatto e mi scrivevano per chiedermi aggiornamenti. Sono stato molto in contatto con loro anche se non ero qui”.
Hai parlato con l’allenatore dopo la chiusura della trattativa? Cosa ti ha detto?
“Sì, ovviamente sono appena arrivato e non l’ho ancora visto ma ci ho parlato una volta chiuso il trasferimento. Siamo entrambi sollevati e felici di poter lavorare di nuovo insieme e di aiutare la Roma”.
Ci sono stati dei nuovi innesti nella squadra in estate. Partendo da Pedro, un giocatore che conosci bene dai tempi della Premier League. Cosa pensi che possa aggiungere alla squadra?
“Credo che tutto il mondo sappia che è un giocatore speciale. Ci ho giocato contro un po’ di volte. Avere un calciatore di quel calibro in squadra è straordinario. Ovviamente basta vedere il suo gol di sabato contro l’Udinese, e tutto quello che ha fatto nella sua carriera. È davvero speciale tornare qui e trovare questi nuovi innesti che possono darci la giusta carica in questa stagione”.
Un altro giocatore che è arrivato, Marash Kumbulla, ha dichiarato che ti ha seguito molto nella scorsa stagione.
“Sì, è un giovane, ma viene da una squadra molto solida difensivamente ed è un ottimo innesto per noi. Credo che sia il tipo di giocatore di cui abbiamo bisogno, per darci quel qualcosa in più per fare meglio della stagione passata”.
Hai guardato le partite le prime tre partite della Roma finora in stagione?
“Sì, le ho guardate molto bene. Le avevo segnate tutte sul calendario e le ho viste da casa. Ora finalmente potrò contribuire ad aiutare la squadra”.

Immagino che sia stata dura guardare la squadra da fuori…
“Sì lo è stato. Quando giochi fai il tifo per la tua squadra. Ma quando non puoi giocare tifi ancora più forte. Ovviamente avrei avuto ancora più voglia di essere qui. Ma ero con la mia famiglia e tutti guardavamo la Roma da Manchester”.
Ora mancano due settimane alla partita contro il Benevento: come ti senti fisicamente?
“Penso che sarò più che pronto. Ovviamente non mi sono allenato insieme alla squadra a Manchester ma mi sono mantenuto in forma. Ho fatto doppie sedute da subito e mi sento molto in forma. Credo che questo periodo di tempo mi darà modo di riprendere confidenza con la squadra ed essere pronto per la prossima partita e a disposizione dell’allenatore”.
Hai firmato un contratto di tre anni: quali sono i tuoi obiettivi personali e per la squadra?
“Uno dei miei primi obiettivi era quello di legarmi alla Roma a lungo. Ora diventa quello di vincere un trofeo. Era questo l’obiettivo che mi era già stato indicato quando sono arrivato per la prima volta e credo che sia il giusto spirito per il Club. Questa è una grande squadra, ma è troppo tempo che non vince un trofeo. Sarà uno dei miei obiettivi e sono sicuro che lo sarà per tutta la squadra in questa stagione, per ripagare i tifosi e farli esultare”.















Politica news: tutta la politica italiana 24h

 Tweet


Stampa la notizia
Accesso mobile



Altre notizie – Primo piano
Fonseca pensa al tandem Dzeko-Borja Mayoral07.10.2020 12:02
Fonseca pensa al tandem Dzeko-Borja Mayoral
L'analisi del calciomercato della Roma: 19 milioni spesi, 45,5 milioni incassati, 14,5 di plusvalenza. Ceduti calciatori per 24,6 milioni di ingaggio07.10.2020 11:00
L’analisi del calciomercato della Roma: 19 milioni spesi,…
Smalling: "All'aeroporto ho avuto i brividi, mai avrei pensato di poter ricevere un'accoglienza così. Ho lottato duramente per tornare, era quello che desideravo"07.10.2020 10:20
Smalling: “All’aeroporto ho avuto i brividi, mai avrei…
Si continua a seguire Milik07.10.2020 09:14
Si continua a seguire Milik
A gennaio nuovo tentativo per El Shaarawy07.10.2020 08:41
A gennaio nuovo tentativo per El Shaarawy
Venerdì il ricorso contro la sconfitta a tavolino contro l'Hellas Verona07.10.2020 08:17
Venerdì il ricorso contro la sconfitta a tavolino contro…
Altre notizie
07.10.2020 11:51 – La Roma ricorda il primo gol di Di Bartolomei. VIDEO!
07.10.2020 11:50 – Il colpo Pedro, l’affair Dzeko-Milik, gli enigmi Florenzi e Ünder, il rammarico El Shaarawy: it’s a Smalling world after all
07.10.2020 11:45 – VVV-Venlo, Valckx: “Coric ha talento, con noi avrà più opportunità di giocare”
07.10.2020 11:22 – Benevento, lesione all’adduttore per Moncini: out contro la Roma
07.10.2020 11:00 – L’analisi del calciomercato della Roma: 19 milioni spesi, 45,5 milioni incassati, 14,5 di plusvalenza. Ceduti calciatori per 24,6 milioni di ingaggio
07.10.2020 10:20 – Smalling: “All’aeroporto ho avuto i brividi, mai avrei pensato di poter ricevere un’accoglienza così. Ho lottato duramente per tornare, era quello che desideravo”
07.10.2020 10:00 – Accadde oggi – Sabatini: “A Totti il premio Nobel alla fisica”. The Guardian: “Totti mandato sulla Terra per distrarre i tifosi della Roma dai loro peccati”
07.10.2020 09:27 – Il nuovo primo giorno di Smalling: “Buongiorno giallorossi”
07.10.2020 09:14 – Si continua a seguire Milik
07.10.2020 09:06 – I piani di Friedkin per il futuro
07.10.2020 09:00 – Si valuta la rescissione di contratto per Pastore

07.10.2020 08:56 – Lista UEFA: fuori Pastore, ci sono Zaniolo e Juan Jesus
07.10.2020 08:47 – Tutti i candidati per il ruolo di DS
07.10.2020 08:41 – A gennaio nuovo tentativo per El Shaarawy
07.10.2020 08:17 – Venerdì il ricorso contro la sconfitta a tavolino contro l’Hellas Verona
07.10.2020 08:11 – L’arrivo di Smalling a Ciampino. FOTO! VIDEO!
07.10.2020 06:00 – Smalling: “Lo scorso anno ho subito capito che Roma sarebbe stata la mia casa definitiva”
06.10.2020 20:00 – LA VOCE DELLA SERA – Smalling, il ritorno a Roma è realtà. La cessione di Sadiq fa aprire le casse alla Roma. El Shaarawy resta un’idea per gennaio
06.10.2020 19:30 – Seck ceduto al Leixoes
06.10.2020 19:21 – Zaniolo incoraggia Giada Greggi: “So come ci si sente, stai accanto alle persone che ti vogliono bene. Forza Roma! “
06.10.2020 18:30 – Sadiq all’Almeria: la Roma guadagna 500.000 euro
06.10.2020 18:17 – TRIGORIA – Lavoro sul campo per i ragazzi di Fonseca, allenamento individuale per Karsdorp. Domani in gruppo anche Smalling
06.10.2020 18:10 – COVID-19, il bollettino di oggi: 2.677 nuovi positivi
06.10.2020 16:10 – Kumbulla: “Felice di essere in un club con molta storia in Italia. Chiellini è il mio idolo e mi ha fatto i complimenti”
06.10.2020 16:00 – COMUNICATO AS ROMA – La Consob approva il documento di offerta relativo all’OPA obbligatoria totalitaria, dal 9 ottobre
06.10.2020 15:21 – La pista El Shaarawy resta viva per gennaio
06.10.2020 15:01 – Keba Coly risolve il proprio contratto con la Roma
06.10.2020 14:45 – Accadde oggi – Roma-Cagliari 1-1 tra le polemiche. Sabatini lascia la Roma. De Rossi: “Spero di rimanere altri 5 anni prima di andare all’estero”
06.10.2020 14:15 – Guida al calciomercato della Roma – Le operazioni ufficiali
06.10.2020 14:15 – Guida al calciomercato della Roma – Tutti i rumors in uscita
06.10.2020 14:15 – Guida al calciomercato della Roma – Tutti i nomi accostati in entrata
06.10.2020 12:41 – COVID-19, Shaqiri positivo, salta ritorno in maglia Svizzera
06.10.2020 10:54 – Smalling: “Orgoglioso di aver fatto parte del Manchester, dieci anni fa avrei potuto solo sognare tutto ciò che abbiamo raggiunto, ne sono orgoglioso”
06.10.2020 10:35 – Smalling, spunta il bonus Champions
06.10.2020 10:02 – Lega Serie A, Dal Pino positivo al COVID-19 e con sintomi
06.10.2020 08:31 – Smalling: “La mia testa e il mio cuore sono sempre rimasti a Roma. Sono molto felice di essere uno di voi”
06.10.2020 08:30 – COMUNICATO AS ROMA – Smalling acquistato a titolo definitivo per 15 milioni di euro
06.10.2020 08:26 – Fienga: “Contenti di poter riabbracciare Smalling e di riaverlo come uno dei pilastri della nostra squadra”
06.10.2020 08:20 – Perotti saluta la Roma: “Mi consola che l’ultima partita l’ho giocata con la fascia da capitano e facendo due gol. Ho sempre provato a dare il meglio”
06.10.2020 08:11 – BOLLETTINO MEDICO – Lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro per Giada Greggi
06.10.2020 08:00 – COMUNICATO AS ROMA – Olsen ceduto a titolo temporaneo all’Everton
06.10.2020 05:00 – Barcellona, il COVID-19 pesa per 200 milioni di euro sul bilacio
06.10.2020 04:00 – Insulti e fischi per Chiesa dopo le visite mediche
06.10.2020 03:00 – FIGC, Gravina: “Protocollo giusto, chi sbaglia pagherà”
06.10.2020 02:00 – Spadafora: “Protocollo ok, si rispetti con il massimo rigore”
06.10.2020 01:00 – Juventus-Napoli, supplemento d’indagini: slitta la decisione del Giudice Sportivo
06.10.2020 00:00 – Juventus-Napoli, lettera di De Laurentiis a Spadafora
05.10.2020 23:24 – Smalling oggi alle 16:40 lo sbarco a Ciampino, non dovrà sostenere le visite mediche
05.10.2020 23:00 – LA VOCE DELLA SERA – Ufficiale il ritorno di Smalling: “La mia testa e il mio cuore sono sempre rimasti a Roma”. Salutano Kluivert, Perotti e Antonucci, salta El Shaarawy
05.10.2020 22:38 – Serie A Femminile – La Juventus espugna Milano e vola in testa a punteggio pieno. Sassuolo secondo con 10 punti, Roma a 7
05.10.2020 22:28 – MERCATO – Sessione estiva conclusa, gli affari ufficiali: Chiesa alla Juventus, Callejon alla Fiorentina, Deulofeu all’Udinese, Douglas Costa al Bayern Monaco
05.10.2020 21:38 – Lipsia, Krösche: “Seguivamo Kluivert da tempo, felici che abbia accettato il trasferimento”
05.10.2020 21:37 – Lipsia, Mintzlaff: “Con Kluivert pensiamo di aver migliorato la squadra”
05.10.2020 21:31 – Villar saluta Perotti: “Se ne va uno dei migliori compagni che ho avuto nel calcio”
05.10.2020 20:13 – Bosnia Erzegovina, Dzeko premiato come miglior bosniaco del decennio e della stagione 2019/2020
05.10.2020 19:38 – Perotti ufficiale al Fenerbahçe, cessione a titolo gratuito e due anni di contratto al giocatore più l’opzione per un terzo. Vestirà la maglia numero 21. VIDEO!
05.10.2020 18:56 – Ag. Dzeko: “Il suo trasferimento alla Juventus è saltato perché la Roma non ha trovato l’accordo con Milik. Non so se il giocatore sia tranquillo”
05.10.2020 18:06 – Spunta il nome di Bernard per l’attacco
05.10.2020 17:59 – Fazio verso la permanenza
05.10.2020 17:45 – COVID-19, il bollettino di oggi: 2.257 nuovi positivi
05.10.2020 17:37 – Ufficiale il passaggio di Kluivert al Lipsia: “Sono stato già qui nel 2018, la scelta era tra il RB e la Roma”. VIDEO!
05.10.2020 17:25 – Respinto il ricorso contro l’inibizione di Fienga
05.10.2020 17:22 – El Shaarawy – Trattativa saltata, non ci sono i tempi per concludere
05.10.2020 17:00 – Accadde oggi – Fonseca: “Chi non sopporta la pressione vada a coltivare patate”. La Juventus vince tra le polemiche, Garcia: “Peccato che qui le aree siano di 17 metri”
05.10.2020 15:35 – Ag. Veretout: “Piaceva al Napoli, ma Jordan è felice di essere rimasto a Roma. Farà un grande campionato”
EDITORIALE di Luca d’Alessandro
IL COLPO PEDRO, L’AFFAIR DZEKO-MILIK, GLI ENIGMI FLORENZI E ÜNDER, IL RAMMARICO EL SHAARAWY: IT’S A SMALLING WORLD AFTER ALL
Il colpo Pedro, l'affair Dzeko-Milik, gli enigmi Florenzi e Ünder, il rammarico El Shaarawy: it's a Smalling world after allSi è chiusa la campagna acquisti estiva della Roma. Già il termine estivo, con deadline al 5 ottobre, fa capire quanto sia stato un calciomercato particolare. Un mercato gestito in maniera anomala, con una nuova proprietà appena insediatasi e ancora…



Eventi live!
Roma-Juventus 2-2



PIÙ LETTE:
IERI
OGGI


L’analisi del calciomercato della Roma: 19 milioni spesi,
Il colpo Pedro, l’affair Dzeko-Milik, gli enigmi Florenzi e
L’arrivo di Smalling a Ciampino. FOTO! VIDEO!
Smalling: “Lo scorso anno ho subito capito che Roma sarebbe
Si valuta la rescissione di contratto per Pastore
ESCLUSIVE
ESCLUSIVA VG – MANCHESTER PRONTO AD ACCONTENTARE SMALLING. RITORNO A ROMA A UN PASSO: LE CIFRE
ESCLUSIVA VG - Manchester pronto ad accontentare Smalling. Ritorno a Roma a un passo: le cifre Secondo quanto appreso dalla redazione di VoceGialloRossa.it, la trattativa relativa al passaggio a titolo definitivo di…
YOUTUBE
L’ARRIVO DI SMALLING A CIAMPINO. FOTO! VIDEO!
L'arrivo di Smalling a Ciampino. FOTO! VIDEO!Ieri Chris Smalling è sbarcato a Roma all’aeroporto di Ciampino, per tornare…
SOCIAL
LA ROMA RICORDA IL PRIMO GOL DI DI BARTOLOMEI. VIDEO!
La Roma ricorda il primo gol di Di Bartolomei. VIDEO!Attraverso un video pubblicato su Twitter, la Roma ha ricordato il primo gol in maglia giallorossa di Agostino Di Bartolomei,…
CLASSIFICA
 
Atalanta
9
 
Milan
9
 
Sassuolo
7
 
Inter
7
 
Napoli (-1)
6
 
Hellas Verona
6
 
Benevento
6
 
Juventus (-1)
4
 
Lazio
4
 
Roma
4
 
Bologna
3
 
Fiorentina
3
 
Genoa (-1)
3
 
Sampdoria
3
 
Spezia
3
 
Parma
3
 
Cagliari
1
 
Torino (-1)
0
 
Udinese
0
 
Crotone
0


NUOVO STADIO
STADIO DELLA ROMA – RAGGI: “ENTRO NATALE IN AULA PER L’OK”
Stadio della Roma - Raggi: "Entro Natale in aula per l'ok"(ANSA) – ROMA, 18 SET – “Lo Stadio della Roma? È molto semplice, il Pd non vuole lo stadio, io credo invece che sia giusto portarlo avanti perché ho fatto fare degli accertamenti e dei controlli su tutti gli atti amministrativi e non ci sono…
LA ROMA DI IERI
ROMA – JUVENTUS 1937: NELL’ULTIMO QUARTO DI GARA LA ROMA RIBALTA LO SVANTAGGIO E BATTE I BIANCONERI 3-1
Roma – Juventus 1937: nell'ultimo quarto di gara la Roma ribalta lo svantaggio e batte i bianconeri 3-1Una convincente affermazione in rimonta regala ai tifosi romanisti una delle poche gioie di questo torneo. La giornata non è indicata per una gita domenicale con la famiglia, Roma è battuta da una pioggia insistente e da forti raffiche di vento. A Campo…
Newsticker
11:27 CR7 non si ferma neanche in amichevole: in campo contro la Spagna per avvicinare Daei
11:23 Roma, la perdita dell’esercizio 2019/2020 è stimata in 204 milioni di euro
11:20 F. Galli: “La sosta può permettere ai giocatori del Milan di recuperare energie in vista del derby”
11:19 Frosinone, Stirpe: “Nessun rimpianto di mercato. Nesta? Mai stato un rischio esonero”
11:15 Milan, chiuso il mercato si pensa al rinnovo di Donnarumma: presto i primi approcci con Raiola
11:12 UFFICIALE: Basilea, arriva Timm Klose dal Norwich
11:08 Juve-Napoli, per i legali della FIGC l’Asl non ha adeguatamente motivato lo stop agli azzurri
11:06 Gotze al PSV, l’apertura di Sportwereld: “Acrobazia di mercato col campione del mondo”
11:04 FOCUS TMW – Serie C, il mercato nel Girone C: Bari superstar. Avellino scatenato
11:00 Il mercato delle Eurorivali: Bor. Moenchengladbach, Lazaro e Wolf alternative di lusso

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994)
Privacy Policy | Versione Mobile   
Sito appartenente al Network TMW
Copyright © 2020 VoceGialloRossa.it – Tutti i diritti riservati – Testata giornalistica Aut.Trib. Ar n° 20/2010 del 11/11/2010 – Partita IVA 01488100510
Direttore editoriale: Alessandro Carducci

Tutti i candidati per il ruolo di DS

Il mercato è concluso, sistemata la rosa i Friedkin ora hanno il compito di ultimare la dirigenza. Il Tempo fa il punto sui candidati per il ruolo di DS, rimasto sorprendentemente vacante durante tutta la finestra di calciomercato. Sulla lista ci sono vari nomi, da Ralf Rangnick, che si è offerto alla Roma ma resta una pista tenue per via della sua figura accentrante, a Andrea Berta, con cui ci sono stati contatti ma che pare voler rimanere all’Atletico Madrid. Poi c’è Fabio Paratici, in uscita dalla Juventus, e sullo sfondo resta il nome di Francesco Totti

L’analisi del calciomercato della Roma: 19 milioni spesi, 45,5 milioni incassati, 14,5 di plusvalenza. Ceduti calciatori per 24,6 milioni di ingaggio

Abbattere i costi e mantenere il valore della squadra della passata stagione. Questo era il compito che si era prefissato la nuova società, in una strategia iniziata già nell’ultimo periodo dell’era Pallotta, per sistemare il bilancio. Andiamo a vedere nel dettaglio, facendo le stime dei conti di queste operazioni di mercato. Sono 19 i milioni spesi in questa sessione per un monte ingaggi stimato di 14 milioni. Ben 19 le cessioni da parte della Roma, la più remunerativa quella di Schick con 26,5 milioni di euro incassati dal Leverkusen. Nel totale stati incassati 45,5 milioni che hanno generato plusvalenze per 14,5 milioni, cedendo giocatori per 24,6 milioni di euro netti di ingaggio (quindi ulteriore risparmio visto la società paga il lordo). 

ACQUISTI:

Pedro: maglia numero 11 e acquisto a parametro zero a fronte di un ingaggio da circa 3 milioni a stagione per il calciatore. 

Mkhitaryan: dapprima il rinnovo del prestito con l’Arsenal, poi la rescissione col club inglese per arrivare a parametro zero in giallorosso. Anche lui un ingaggio da 3 milioni+1 bonus

Kumbulla:  l’operazione dal comunicato più arzigogolato. Prestito biennale con obbligo d’acquisto con lui in giallorosso e Çetin, Cancellieri, Diaby all’Hellas a fronte di un saldo negativo di 2 milioni per la Roma. Ai costi del prestito ci sarà un ulteriore saldo negativo da 13,5 milioni+3,5 di bonus. 
Contratta da 5 anni a circa 2 milioni per il calciatore. Un’operazione che permetterà ai giallorossi di generare plusvalenza con i 3 calciatori sopracitati e dove, prendendo come modello il caso Schick, la Roma potrebbe caricare a bilancio i costi complessivi di Kumbulla per aumentare il tasso di ammortamento già dalla prima stagione (ma per l’ufficialità del costo totale bisognerà attendere la semestrale). 

Borja Mayoral: altro prestito biennale a fronte di 2 milioni, con opzione di acquisto fissato a 15 per la prima stagione e a 20 per la seconda. Il calciatore percepirà 1,5 milioni di euro. 

Smalling: 15 milioni di euro per l’acquisto a titolo definiti e circa 3,5 milioni di ingaggio al difensore. 

CESSIONI:

Defrel – In prestito la scorsa stagione al Sassuolo (per 3 milioni) con la salvezza dei neroverdi è scattato l’obbligo di acquisto per 10 milioni garantiti +1 bonus. Plusvalenza stimata: circa 5 milioni e 0,9 milioni netti di ingaggio. 

Gonalons – Come per Defrel è staccato l’obbligo di acquisto per il Granada a 4 milioni di euro. Plusvalenza stimata: circa 1,9 di milioni di euro e risparmio ingaggio di 2,7 milioni

Olsen – Prestito all’Everton con 1,2 di milioni di ingaggio risparmiati. 

Fuzato – Prestito al Gil Vicente, per 0,5 milioni di ingaggio risparmiati. 

Çetin – Da leggere la situazione Kumbulla, una plusvalenza ancora da quantificare, ma 1 milioni di ingaggio risparmiato. 

Kolarov – Ceduto all’Inter per 1,5 milioni +0,5 bonus. Plusvalenza stimata: circa 0,86 milioni e 3 milioni di ingaggio risparmiati. 

Riccardi – Prestito al Pescara per un risparmio di 0,5 milioni di euro di ingaggio. 

Schick – Cessione a titolo definitivo al Bayer Leverkusen a fronte di 26,5 milioni (+10% sull’eccedenza di eventuale rivendita). Plusvalenza di circa 6,8 milioni di euro. Stipendio risparmiato stimato 2,5 milioni.

Florenzi – Prestito di 0,5 milioni con opzione di acquisto per il Paris Saint-Germain. Stipendio risparmiato: 2,2 milioni

Ünder – Prestito oneroso stimato a 3 milioni di euro con diritto di opzione per l’Everton. Stipendio risparmiato: circa 2,5 milioni

Kluivert – Cessione in prestito al RB Lipsia fino a giugno 2021. Stipendio risparmiato 1,8 milioni

Perotti – Cessione a titolo gratuito al Fenerbahçe. .Stipendo risparmiato: 3 milioni. 

Coric – Il calciatore croato classe ’97 passa in prestito con diritto di riscatto agli olandesi del VVV Venlo. Ingaggio risparmiato 1,3 milioni.

Antonucci – L’attaccante classe ’99 si trasferisce in prestito alla Salernitana proprio nell’ultimo giorno di mercato. Stipendio risparmiato 0,5 milioni

A questi vanno aggiunti gli ingaggi di Zamarion, Santese, Bouah. Valeau, Sdaigui e D’Orazio per un altro milione stimato di risparmio. 

Keba Coly risolve il proprio contratto con la Roma

L’attaccante esterno classe 1998, Sidy Keba Coly, non è più un calciatore della Roma. Nel 2016 era arrivato nella Capitale unendosi alla Primavera di Alberto De Rossi, con la quale nella stagione 2017/18 ha risolto un Roma-Juventus segnando il gol del decisivo 2-1 al 91′. Dopo due anni in prestito tra Ascoli Rende, il senegalese, che aveva un altro anno di contratto con i giallorossi, ha deciso così di liberarsi. Lo riporta tuttomerrcatoweb.com.

La pista El Shaarawy resta viva per gennaio

Quando sembrava tutto fatto per il ritorno in giallorosso di Stephan El Shaarawy, l’affare è saltato. L’ex giallorosso, almeno per ora resterà tale. A causa della situazione legata alla pandemia, il Faraone ha deciso di non tornare in Cina, al suo Shanghai Shenua, per restare in Italia. A gennaio, come rivela calciomercato.com, le parti potrebbe ricontrarsi e far tornare El Shaarawy a indossare la casacca giallorossa.

1 2 3 4 5 2.413