Il calendario si infittisce: 10 partite in un mese, infortuni da evitare e tante risposte da dare

Dopo la sosta il campionato e le coppe sono pronti a tornare ed a mettere a dura prova il fisico dei calciatori. Il calendario della Roma prevede 10 impegni dal 22 novembre al 23 dicembre, con 7 sfide in campionato, tra cui i big match con Napoli, Sassuolo e Atalanta (le altre 4 avversarie saranno Parma, Bologna, Torino e Cagliari), oltre alle tre gare di ritorno nel girone di Europa League con Cluj, Young Boys e Cska Sofia. Mister Fonseca si augura di ritrovare al più presto i giocatori costretti ai box a causa Covid (Dzeko, Pellegrini, Fazio, Santon e Kumbulla), visto che sicuramente il tecnico portoghese avrà bisogno di tutti per gestire nel migliore dei modi un mese che indirizzerà la Roma verso la fine della prima parte di stagione, 30 giorni che allo stesso tempo daranno risposte serie sui reali traguardi raggiungibili da parte del club capitolino. Una buona gestione della rosa sarà fondamentale per evitare infortuni dei quali, in una situazione di emergenza come questa, non c’è proprio bisogno. Servirà un apporto importante da parte di ogni componente della rosa, e se i calciatori non erano entusiasti riguardo alle tante partite ravvicinate che si sono disputate fino a questo momento, al rientro dalla sosta non faranno certamente i salti di gioia.

Il calendario della Roma dal 22 novembre al 23 dicembre:

Roma-Parma Domenica 22/11 ore 15:00
Cluj-Roma Giovedi 26/11 ore 21:00
Napoli-Roma Domenica 29/11 ore 20:45
Roma-Young Boys 3/12 ore 21:00
Roma-Sassuolo 6/12 ore 15:00
CSKA Sofia-Roma 10/12 ore 18:55
Bologna-Roma 13/12 ore 15:00
Roma-Torino 17/12 ore 20:45
Atalanta-Roma 20/12 ore 18:00
Roma-Cagliari 23/12 ore 20:45

Lascia un commento