Veretout: “L’Inter di Conte è molto forte, servirà una grande prestazione per ottenere un risultato positivo”

A due giorni dall’importante sfida di Milano contro l’Inter, il centrocampista della Roma, Jordan Veretout, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le dichiarazioni dell’ex Fiorentina, arrivato alla corte di Fonseca in estate:

Le due squadre arrivano nel loro momento migliore?
“Penso di sì. L’Inter è prima, noi abbiamo vinto tre partite di fila e andiamo a Milano per fare una grande prestazione”.

Che impressione ti ha fatto l’Inter?
“È una grande squadra, con fisico e giocatori forti. Lukaku e Lautaro pesano sulla difesa avversaria. Dobbiamo fare una grande prestazione per ottenere un risultato positivo”.

Cos’hanno di speciale Zaniolo e Pellegrini?
“Sono due calciatori importanti per noi. Nicolò ha un grande fisico, Pellegrini ha una qualità incredibile nei piedi”.

Sei diventato subito importante per la squadra e per i tifosi, ti immaginavi un inizio così?
“So cosa posso dare in campo, do il massimo sempre per la squadra, mi piace aiutare i miei compagni di squadra. Voglio vincere tutte le partite”:

Sul gioco di Fonseca?
“Mi piace il suo gioco perché è basato sul possesso, ma più un generale mi piace il suo modo di allenare”.

Ha un difetto?
“No, no (ride, ndr). Spero che la squadra possa fare una grande prestazione venerdì, per regalare a tutti un risultato importante”,

Tu hai un piccolo difetto?
“Sì, ne parlo anche con il mister e mi aiuta a correggerli. C’è molto da migliorare, ma tutti i giorni in allenamento do il massimo per crescere”.

Siete sulla buona strada per rientrare in Champions?
“Sì, abbiamo fatto una buona prima parte di stagione, dobbiamo continuare così, giocando con aggressività e lottando per 90 minuti. Possiamo fare grandi cose”.

Come finisce Inter-Roma?
“Spero sia una bella partita e un risultato positivo per noi”.

Lascia un commento