Europei Under 21, Totti inserito nella top 11 di tutti i tempi

bis

Altro riconoscimento per . Il capitano della Roma è stato infatti inserito nella formazione all-time degli Europei Under 21 della Uefa. Come riporta il portale sportivo,sono ben 4 gli azzurri presenti: oltre a ci sono anche Chiellini, Nesta e Pirlo. A completare la top 11 ci sono Neuer, Hummels e Ozil (Germania), Xavi e Raul (Spagna), Lampard (Inghilterra) e Ivanovic (Serbia).

Lazio, seduta atletico-tattico per la squadra di Inzaghi. Out Keita

bis

La Lazio di Inzaghi è tornata oggi ad allenarsi a Formello per iniziare a preparare il derby contro la Roma di domenica. Questo il report della seduta pubblicato dalla società biancoceleste:

Dopo il riscaldamento sul rettangolo di gioco, i biancocelesti si sono dedicati ad un lavoro tecnico composto da possesso palla, fraseggi e tocchi mirati.

Successivamente gli uomini di Inzaghi hanno alternato lavoro atletico con gli elastici a quello tattico, quest’ultimo suddiviso tra fase offensiva e fase difensiva.

La seduta d’allenamento si è chiusa con un’ampia partitella a campo ridotto

(sslazio.it)

Roma regina del gioco offensivo: record di tiri in porta e palloni giocati nell’area avversaria

bis

 LAROMA24.IT (Gabriele Conflitti) – 33 gol in 14 giornate di campionato, un record che la Roma eguaglia dopo 82 anni e altrettanti campionati alle sue spalle. Di questi, 8 sono arrivati su calcio di rigore, statistica che ha spalancato le porte della fantasia di qualcuno, che subito si è cimentato in elucubrazioni capziose.

Ma se l’essenziale è invisibile agli occhi, è necessario ricorrere a qualche dato ufficiale per vedere nitidamente quella che è la realtà che questo campionato ci sta raccontando: la Roma è infatti la squadra che domina in lungo e largo tutte le statistiche relative alle manovre offensive in Serie A. Oltre al già citato miglior attacco con 4 gol in più della ), i giallorossi sono in testa anche sul dato relativo al maggior numero di tiri verso la porta avversaria: 261, ben 25 più dei bianconeri, 15 in più rispetto al e 7 sopra l’, seconda forza in Serie A per quanto riguarda questa statistica.

IN THE BOX Il divario tra Roma e le altre 19 forze del campionato si allarga buttando un occhio al numero di palloni giocati all’interno dell’area di rigore avversaria. La squadra di è stata in grado di fare breccia nell’area avversaria 429 volte, lasciando praticamente il vuoto alle sue spalle. L’11 più vicino ai numeri dei giallorossi risulta ancora una volta l’, che è riuscita nell’intento in 382 occasioni; terzo e quarto posto per e , rispettivamente ferme a 338 e 334. Spaventoso il gap col Milan, con appena 265 palloni giocati in area di rigore.

STRAPOTERE OFFENSIVO Come ampiamente prevedibile, appartiene alla Roma anche il record di tiri effettuati all’interno dell’area di rigore, 168, con le avversarie a distanza di sicurezza.
Stessa sorte per il numero di tiri nello specchio (91, dai quali risulta una percentuale realizzativa del 36,3%) e per quello dei tiri nello specchio da dentro l’area di rigore (75). Dei 33 gol fatti, 31 sono arrivati proprio da dentro l’area di rigore: fanno eccezione il pallonetto di Dzeko contro il Crotone e la punizione di contro il Palermo. L’unico dato che vede i giallorossi scalzati dal podio stagionale è quello relativo ai dribbling riusciti: se e compagni sono riusciti a liberarsi della marcatura avversaria per 142 volte, tre squadre sono riuscite a farlo più volte. Si tratta di (158), Atalanta (149) ed Empoli (147), che coi loro numeri relegano la Roma al quarto posto di questa classifica.

Garcia, dalla Francia: “La pazienza sta per finire”

Roma's French coach Rudi Garcia looks on during the Italian Serie A football match Torino Vs Roma on December 5, 2015 at the "Olympic Stadium" in Turin.  AFP PHOTO / MARCO BERTORELLO / AFP / MARCO BERTORELLO        (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

La pazienza e i suoi limiti“: è questo il titolo de L’Equipe sul momento che sta attraversando il Marsiglia dell’ex tecnico della Roma che non è riuscito finora ad incidere sulle sorti del club (17 punti in classifica a 4 punti dalla zona retrocessione).

«L’Olympique e prima di tutti il suo allenatore chiedono tempo prima di essere giudicati», scrive L’Equipe, che però ricorda anche tutti i proclami del tecnico francese in questo breve scorcio di stagione. Dopo il 4 a 0 subito a Monaco ha detto: «Loro non hanno solo l’attacco più forte di Francia: hanno la squadra più forte d’Europa, più del e del ...». O come la risposta al presidente del Marsiglia, l’americano McCourt: «Dice che cambierà politica e non interverrà sulle scelte tecniche? Non cambia nulla, perché sul mio lavoro non cambia nulla»

Salah, trauma alla caviglia destra in partitella. Domani gli esami strumentali: derby a rischio

ROME, ITALY - NOVEMBER 27: Mohamed Salah of AS Roma  during the Serie A match between AS Roma and Pescara Calcio at Stadio Olimpico on November 27, 2016 in Rome, Italy.  (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)

Pessime notizie per la Roma in vista del derby: dopo Leandro si ferma anche . L’egiziano, come riporta l’emittente radiofonica, ha infatti riportato un trauma alla caviglia destra durante la partitella di oggi dopo un contrasto con Vermaelen, che lo mette a forte rischio per la stracittadina di domenica. Nella giornata di domani sono previsti gli esami strumentali

(teleradiostereo)

Coppa Italia Primavera, ROMA-CROTONE 1-0 (57′ rig. Marchizza): i giallorossi si qualificano per i quarti

bis

LAROMA24.IT – Altra, importante, vittoria per la Roma Primavera. I ragazzi di battono col minimo sforzo il Crotone negli ottavi di Coppa Italia, qualificandosi così per i quarti. A decidere l’incontro una rete di su rigore nel corso della ripresa. Adesso i giallorossi sfideranno ai quarti la vincente della sfida tra Lazio e Palermo.

1 2 3 34