Genoa, Preziosi non molla Iturbe

MELBOURNE, AUSTRALIA - JULY 18:  during the International Champions Cup friendly match between Real Madrid and AS Roma at the Melbourne Cricket Ground on July 18, 2015 in Melbourne, Australia.  (Photo by Robert Cianflone/Getty Images)

Nonostante le dichiarazioni di ieri di Walter Sabatini, che si è scusato con il Genoa per il ripensamento relativo al trasferimento in Liguria di Juan Manuel Iturbe, il presidente Preziosi non molla la presa sull’attaccante argentino. In base a quanto rivelato daGazzetta.it, infatti, il numero uno dei rossoblu ha contattato i giallorossi per convincerli a cedere il numero 7, per il quale nei giorni scorsi era stato raggiunto un accordo per una cifra complessiva di 20 milioni tra prestito oneroso e diritto di riscatto.

Instagram, Iturbe a Paredes: “Buona fortuna amico”

florenziAttraverso il suo profilo instagram, Manuel Iturbe invia il suo in bocca al lupo all’amicoLeandro Paredes che è passato oggi in prestito all’Empoli. L’argentino posta una foto che lo ritrae insieme all’ormai suo ex compagno, Dybala e all’agente Pierpaolo Triulzi: “Cena di saluto per un amico che va ed io sono sicuro che diventerà più forte che mai! Buona fortuna amico”

Mercato Roma, Juan Jesus in giallorosso solo a titolo definitivo. Il calciatore non vuole trasferirsi in prestito

florenzi

Juan Jesus è il nome più caldo di queste ultime ore di mercato per la Roma. Secondo quanto riporta l’emittente televisiva però, il calciatore sarebbe disposto ad accettare il trasferimento solo a titolo definitivo. Il brasiliano non ha intenzione di lasciare Milano in prestito.

(sportitalia)

_____

Secondo l’emittente satellitare invece, il brasiliano è molto lontano dalla società giallorossa e, considerando anche i tempi stretti prima della chiusura del mercato, l’operazione risulta ‘poco fattibile’

(sky sport)

Serie A, anticipi e posticipi sino alla 17^ giornata

florenzi

La Lega Serie A, attraverso il suo sito ufficiale, ha comunicato l’elenco di anticipi e posticipi fino alla 17^ giornata:

3ª GIORNATA ANDATA
Sabato 12 settembre 2015 ore 18.00 FIORENTINA – GENOA (#)
Sabato 12 settembre 2015 ore 18.00 FROSINONE – ROMA (*)
Sabato 12 settembre 2015 ore 20.45 JUVENTUS – CHIEVOVERONA (*)
Domenica 13 settembre 2015 ore 12.30 HELLAS VERONA – TORINO
Domenica 13 settembre 2015 ore 18.00 LAZIO – UDINESE (#)
Domenica 13 settembre 2015 ore 20.45 INTER – MILAN

4ª GIORNATA ANDATA
Sabato 19 settembre 2015 ore 18.00 UDINESE – EMPOLI
Sabato 19 settembre 2015 ore 20.45 MILAN – PALERMO
Domenica 20 settembre 2015 ore 12.30 CHIEVOVERONA – INTER
Domenica 20 settembre 2015 ore 18.00 CARPI – FIORENTINA (§)
Domenica 20 settembre 2015 ore 20.45 NAPOLI – LAZIO (§)

5ª GIORNATA ANDATA
Martedì 22 settembre 2015 ore 20.45 UDINESE – MILAN
Giovedì 24 settembre 2015 ore 20.45 EMPOLI – ATALANTA (#)

6ª GIORNATA ANDATA
Sabato 26 settembre 2015 ore 18.00 ROMA – CARPI (*)
Sabato 26 settembre 2015 ore 20.45 NAPOLI – JUVENTUS (*)
Domenica 27 settembre 2015 ore 12.30 GENOA – MILAN
Domenica 27 settembre 2015 ore 20.45 INTER – FIORENTINA
Lunedì 28 settembre 2015 ore 19.00 FROSINONE – EMPOLI
Lunedì 28 settembre 2015 ore 21.00 ATALANTA – SAMPDORIA

7ª GIORNATA ANDATA
Sabato 3 ottobre 2015 ore 18.00 CARPI – TORINO (#)
Sabato 3 ottobre 2015 ore 20.45 CHIEVOVERONA – HELLAS VERONA (#)
Domenica 4 ottobre 2015 ore 12.30 EMPOLI – SASSUOLO (#)
Domenica 4 ottobre 2015 ore 18.00 LAZIO – FROSINONE (§)
Domenica 4 ottobre 2015 ore 18.00 JUVENTUS – BOLOGNA (#)
Domenica 4 ottobre 2015 ore 20.45 FIORENTINA – ATALANTA (§)
Domenica 4 ottobre 2015 ore 20.45 MILAN – NAPOLI (§)

8ª GIORNATA ANDATA
Sabato 17 ottobre 2015 ore 18.00 ROMA – EMPOLI (*)
Sabato 17 ottobre 2015 ore 20.45 TORINO – MILAN
Domenica 18 ottobre 2015 ore 12.30 BOLOGNA – PALERMO
Domenica 18 ottobre 2015 ore 20.45 INTER – JUVENTUS

9ª GIORNATA ANDATA
Sabato 24 ottobre 2015 ore 15.00 EMPOLI – GENOA (#)
abato 24 ottobre 2015 ore 18.00 CARPI – BOLOGNA
Sabato 24 ottobre 2015 ore 20.45 PALERMO – INTER (#)
Domenica 25 ottobre 2015 ore 12.30 SAMPDORIA – HELLAS VERONA
Domenica 25 ottobre 2015 ore 18.00 LAZIO – TORINO (§)
Domenica 25 ottobre 2015 ore 18.00 FIORENTINA – ROMA (§)
Domenica 25 ottobre 2015 ore 20.45 CHIEVOVERONA – NAPOLI (§)

10ª GIORNATA ANDATA
Martedì 27 ottobre 2015 ore 20.45 BOLOGNA – INTER
Giovedì 29 ottobre 2015 ore 20.45 SAMPDORIA – EMPOLI

11ª GIORNATA ANDATA
Sabato 31 ottobre 2015 ore 18.00 JUVENTUS – TORINO (*)
Sabato 31nottobre 2015 ore 20.45 INTER – ROMA (*)
omenica 1 novembre 2015 ore 12.30 FIORENTINA – FROSINONE
Domenica 1 novembre 2015 ore 20.45 LAZIO – MILAN
Lunedì 2 novembre 2015 ore 19.00 CHIEVOVERONA – SAMPDORIA
Lunedì 2 novembre 2015 ore 21.00 PALERMO – EMPOLI

12ª GIORNATA ANDATA
Sabato 7 novembre 2015 ore 18.00 HELLAS VERONA – BOLOGNA
Sabato 7 novembre 2015 ore 20.45 MILAN – ATALANTA
Domenica 8 novembre 2015 ore 12.30 TORINO – INTER (#)
Domenica 8 novembre 2015 ore 18.00 NAPOLI – UDINESE (§)
Domenica 8 novembre 2015 ore 20.45 SAMPDORIA – FIORENTINA (§)

13ª GIORNATA ANDATA
Sabato 21 novembre 2015 ore 18.00 BOLOGNA – ROMA (*)
Sabato 21 novembre 2015 ore 20.45 JUVENTUS – MILAN (*)
Domenica 22 novembre 2015 ore 12.30 UDINESE – SAMPDORIA
Domenica 22 novembre 2015 ore 20.45 INTER – FROSINONE

14ª GIORNATA ANDATA
Sabato 28 novembre 2015 ore 18.00 TORINO – BOLOGNA
abato 28 novembre 2015 ore 20.45 MILAN – SAMPDORIA
Domenica 29 novembre 2015 ore 18.00 EMPOLI – LAZIO (§)
Domenica 29 novembre 2015 ore 20.45 PALERMO – JUVENTUS
Lunedì 30 novembre 2015 ore 19.00 SASSUOLO – FIORENTINA (§)
Lunedì 30 novembre 2015 ore 21.00 NAPOLI – INTER (§)

15ª GIORNATA ANDATA
Venerdì 4 dicembre 2015 ore 20.45 LAZIO – JUVENTUS (*)
Sabato 5 dicembre 2015 ore 15.00 TORINO – ROMA (*)
Sabato 5 dicembre 2015 ore 20.45 INTER – GENOA
Domenica 6 dicembre 2015 ore 12.30 BOLOGNA – NAPOLI
Domenica 6 dicembre 2015 ore 18.00 SAMPDORIA – SASSUOLO
Domenica 6 dicembre 2015 ore 20.45 CARPI – MILAN

16ª GIORNATA ANDATA
Sabato 12 dicembre 2015 ore 15.00 GENOA – BOLOGNA
Sabato 12 dicembre 2015 ore 18.00 PALERMO – FROSINONE
Sabato 12 dicembre 2015 ore 18.00 SASSUOLO – TORINO
Sabato 12 dicembre 2015 ore 20.45 UDINESE – INTER
Domenica 13 dicembre 2015 ore 18.00 NAPOLI – ROMA (§)
Domenica 13 dicembre 2015 ore 20.45 JUVENTUS – FIORENTINA (§)
Lunedì 14 dicembre 2015 ore 20.45 LAZIO – SAMPDORIA (§)

17ª GIORNATA ANDATA
Sabato 19 dicembre 2015 ore 20.45 BOLOGNA – EMPOLI
Domenica 20 dicembre 2015 ore 12.30 CARPI – JUVENTUS
Domenica 20 dicembre 2015 ore 18.00 SAMPDORIA – PALERMO
Domenica 20 dicembre 2015 ore 18.00 FROSINONE – MILAN (ç)
Domenica 20 dicembre 2015 ore 18.00 TORINO – UDINESE o ATALANTA – NAPOLI (°)
Domenica 20 dicembre 2015 ore 20.45 INTER – LAZIO

(legaseriea.it)

 

Francia, Deschamps: “Digne? Domenica ha fatto bene. Ora ha la fiducia dell’allenatore”

florenziIl CT della nazionale francese, Didier Deschamps, ha parlato in conferenza stampa del romanista Lucas Digne: “Lucas ha fatto una buona gara ieri, si è inserito bene nella Roma dopo aver fatto una buona preparazione col PSG. E’ un giocatore giovane, dovrà lavorare sulla consapevolezza dei suoi mezzi, ma non sembrava che quella con la Juventus fosse la prima con la Roma. Ora ha la fiducia dell’allenatore che lo conosce molto bene, gioca in una squadra che lotterà per il titolo e sarà nella scena europea”

Roma-Juventus, la stampa bosniaca celebra Pjanic e Dzeko. E le loro maglie vanno a ruba a Sarajevo

florenzi

La stampa sportiva bosniaca esalta oggi l’impresa di Miralem Pjanic e Edin Dzeko, i due nazionali autori delle due reti con le quali la Roma ha battuto ieri la Juventus all’Olimpico, lasciando a zero punti i campioni d’Italia in carica e vicecampioni d’Europa. ‘Olimpico in estasi: Dzeko e Pjanic demoliscono la Juventus’ è il titolo di Oslobodjanje, principale quotidiano di Sarajevo.

Per l’altro quotidiano della capitale, Dnevni Avaz, ‘Roma festeggia i nostri Dragoni: Pjanic e Dzeko danno alla Roma la vittoria sulla Juventus’ (‘Dragoni’ è l’appellativo dei giocatori della nazionale bosniaca, come ‘Aquile’ sono quelli della Serbia. ndr) ‘La Roma supera la Juve grazie alla macchina bosniaca’ ha riferito da parte sua Radio Sarajevo, mentre per il sitoSportske.net ‘La Juventus è finita nella pentola bosniaca’ (una pietanza tradizionale di Bosnia, a base di verdure, ndr).

L’altro sito sport.ba parla di ‘Gol magici di Pjanic e Dzeko’ mentre l’emittente tv N1 afferma che‘Pjanic e Dzeko hanno messo la zebra allo spiedo’. La tv ha diffuso anche una caricatura con i due campioni bosniaci che portano una lunga asta con appesa la zebra bianconera destinata alla brace..

‘Bosnia-Juventus 2-1: Pjanic e Dzeko danno alla Roma una grande vittoria contro l’invisibile Mandzukic’, scrive da parte sua il portale otvoreno.ba. Intanto le magliette di Dzeko e Pjanic – sia quelle della nazionale bosniaca che quelle giallorosse della Roma – sono richiestissime nei negozi e nelle strade di Sarajevo, in modo particolare nei vicoli della Bascarsija, il quartiere vecchio della capitale bosniaca pieno di locali caffè e ristoranti, che brulica in continuazione di turisti e visitatori.

(ansa)

Mercato Roma, procedono i colloqui con l’Inter per Ljajic. Si tratta per il prestito con diritto di riscatto

florenzi

Procede spedita la trattativa tra Roma e Inter per la cessione di Adem Ljajic. Secondo quanto riporta l’emittente satellitare, le parti stanno trattando sulla base del prestito con diritto di riscatto. Al momento non risulta l’inserimento di Juan Jesus nell’affare. Le cifre dell’operazione dovrebbero aggirarsi intorno ai 9 milioni di euro.

(sky sport)

Nazionale, Conte: “Florenzi deve migliorare in fase difensiva. Roma-Juve un bello spettacolo tra due candidate allo scudetto”

florenzi

Il commissario tecnico della Nazionale Antonio Conte parla in conferenza stampa nel primo giorno di preparazione a Coverciano in vista dei prossimi impegni degli azzurri contro Malta e Bulgaria. Il ct ha affrontato anche la situazione di Alessandro Florenzi, impiegato da Rudi Garcia come terzino destro nelle ultime uscite della Roma. “Ho parlato con lui, il ruolo di terzino gli piace. Sono convinto che possa farlo, ma deve migliorare nella fase difensiva”, il parere di Conte, che poi ha parlato anche della gara di ieri tra giallorossi e Juventus, alla quale ha assistito dalla tribuna. “Quella dell’Olimpico è stata una bella gara con uno stadio pieno, sicuramente un bello spettacolo che ha visto di fronte due squadre forti che lotteranno per lo scudetto”.

“Ho guardato attentamente la partita, in particolar modo i giocatori convocabili – prosegue poi Conte, chiamato in causa sulle difficoltà della difesa bianconera nella gara di ieri – . Ora voglio che i giocatori stacchino dal campionato, c’è da concentrarci sulla qualificazione e dovranno tuffarsi nell’esperienza azzurra. Con due vittorie potremmo mettere un sigillo importante sulla qualificazione agli Europei. Se la Juve a zero punti sta pagando le sue cessioni? Io non faccio più riferimenti sul mio passato, non mi interesse anche perchè il rischio, come già successo, è essere male interpretato. Quando si viene in nazionale il campionato deve passare in secondo piano, fra l’altro ci aspetta una settimana importante, l’obiettivo è battere Malta e Bulgaria per mettere un piede e mezzo se non due agli Europei».

1 2 3 66