Quei ragazzi in campo con Ago nel cuore

agoVent’anni dopo, l’eredità di Ago è nel sorriso sicuro di Marisa, la moglie amatissima che non ha mai smesso di combattere, o nello sguardo dolce di un papà che accompagna il figlio alla sua scuola calcio, «perché in quegli occhi – racconta Marisa – ritrovo tutti gli insegnamenti di Agostino: lealtà, correttezza, serietà, ma soprattutto voglia di divertirsi. Questa era l’essenza del suo calcio ed è per questo che continuo ad avere fede, con l’obiettivo che quella bella erba verde che Ago ha calpestato possa diventare un giorno la via maestra da seguire». Ecco perché, a vent’anni dalla morte, non c’era modo migliore di ricordare Agostino Di Bartolomei, il Capitano indimenticato dello scudetto 1983, se non coinvolgendo i più piccoli, i bambini e i ragazzi a cui dedicò, con tutto se stesso, gli ultimi anni della sua vita. Sul campo di Trigoria che grazie a questa proprietà porta il suo nome, stasera – fischio d’inizio alle 19 – si giocherà una partita speciale, tra gli Esordienti della Roma e quelli del Cinecittà Bettini. Sotto gli occhi dei dirigenti (sicuri presenti Zanzi e Baldissoni), degli ex compagni (Bruno Conti), dei tifosi, di chiunque vorrà esserci per guardare, tifare, ricordare, e magari commuoversi un po’.

OGNI ANNO E siccome la memoria è fondamentale, perché fissa nomi, gesti, lezioni, in una parola ricordi che altrimenti tornerebbero a volare nel vento, la Roma ha deciso di abbracciare un’idea che da anni frulla nella testa di Marisa: legare il nome di Ago a un torneo giovanile che ogni anno, a Roma, diventi la vetrina per giovani di tutta Italia e magari, un giorno, anche d’Europa. Un Memorial Agostino Di Bartolomei da disputarsi ogni 30 maggio, perché questa data maledetta diventi un giorno da festeggiare e cancelli pure quei rigori col Liverpool, liberi di volare via, loro sì. Noi di restare con un Ago in fondo al cuore.

Ecco la nuova divisa da gioco ‘home’ per la stagione 2014/15. Sul colletto la scritta “Non Si Discute Si Ama”

glorymagliaas10371674_578745045576355_5677699369234222219_n

 E’ stata svelata la nuova maglia della Roma, la prima della nuova era Nike. Nella stagione 2014/2015 i giallorossi indosseranno una prima maglia dallo stile innovativo che trae ispirazione dalla tradizione e dalla gloriosa storia del club. La divisa ha il rosso come colore predominante con caratteristiche costine verticali della stessa tonalità che rendono il design moderno ed elegante.LA MAGLIA – La maglia è impreziosita dai bordi delle maniche gialli e da un originale colletto a polo rosso e giallo nella parte sottostante. Quando il colletto viene rialzato, i giocatori mostreranno entrambi i colori del club. All’interno del collo, sul retro, è cucito un gagliardetto in tessuto giallo con la scritta: “La Roma Non Si Discute Si Ama”, celebre motto che connota da sempre il senso di appartenenza di tutti i tifosi alla squadra.

I PANTALONCINI – I nuovi pantaloncini abbinati alla maglia home sono bianchi e presentano sul lato destro il logo del Club e, sul lato sinistro, il ‘baffo’ Nike in rosso. Le calze sono rosse con una riga a galloni tono su tono sul retro.

UNA NUOVA ERA – «La Roma è un club di grandissima storia e tradizione calcistica, fortemente proiettato al futuro – ha dichiarato Dermott Cleary , Vice President & General Manager of Nike Football -. Oggi, con la presentazione della nuova maglia, iniziamo insieme una nuova era».PALLOTTA: «I TIFOSI NE SARANNO ORGOGLIOSI» – «Il lancio della nuova divisa Home è un ottimo modo per annunciare ufficialmente la nostra partnership con Nike. La maglia rappresenta il nostro obiettivo di coniugare tradizione e innovazione. Siamo felici di mostrare questa divisa al mondo intero e siamo certi che i tifosi andranno orgogliosi di questa maglia» ha aggiunto il presidente della Roma James Pallotta.

Cena sociale del Roma Club Laurentino – 23 maggio 2014

Buongiorno amici, volevo ringraziare tutti i tesserati intervenuti alla cena di ieri sera che si è tenuta presso il Ristorante “I Giardini di Marzo” e ringraziare anche tutti i loro amici che li hanno accompagnati. Siete stati molto partecipi e, seppur preso dalle mille cose che si rincorrono quando si organizzano eventi di questa portata, sentivo comunque il Vostro calore ed il Vostro sostegno.

Vi cito solo alcuni numeri della serata: partecipanti 174 – bambini 13 – ospiti 20.
Questi numeri vi danno la portata e la forza del RC Laurentino che, vi rammento, compirà 6 mesi (SEI) solo il 2 giugno prossimo.
Grazie a tutti gli ospiti che sono intervenuti allietando e dando lustro alla serata; comincio dal ringraziare l’Associazione Italiana Roma Club presente con il Presidente Francesco LOTITO, i Consiglieri Giovanni MANNARINO e Gianfranco RINALDI e la Segretaria Stella LANZOTTI per poi passare all’amico, giornalista e conduttore TV Antonio DE BARTOLO, al giornalista di SKY Matteo VESPASIANI, ai giornalisti di Rete SPORT Patrick VOM BRUCK, Alessandro CRISTOFORI e Gabriele TONONI; per passare al Maestro Vittorio LOMBARDI e al Presidentissimo, da 30 anni Presidente del Roma Club LONGARINA Giancarlo CADOLINI.
Tutto ciò, ovviamente, non sarebbe stato MAI possibile se ad affiancarmi non ci fosse stata la mia squadra, il Direttivo del RC Laurentino. Un gruppo che considero “d’elite”, che non si è risparmiato MAI, sia nelle scorse settimane quando l’evento prendeva forma sotto l’aspetto organizzativo e si collazionavano le idee di tutti noi, sia negli ultimi giorni quando l’organizzazione è diventata di certo più pesante ed incalzante tanto da portare alcuni di loro a lavorare anche nel corso della notte per non dire della serata dove ciascuno di loro ha dato il 110% non risparmiandosi mai. E’ a loro e solo a loro che devo la perfetta riuscita della serata. Grazie di vero cuore al Direttivo del Roma Club Laurentino che mi pregio di Coordinare, dal Vice Presidente la Dott.ssa Paola ZIRONI, al Segretario Floriana FORTI, al Tesoriere Anna Maria QUIRINI, ai Consiglieri Franco CALZETTA, Maurizio BOGGIONI, Giuseppe DE CASTRIS, Luciana CHICCHIARELLI e Juana CARPIO, ai Sindaci Roberto Rocchi, Silvia VASTA e Laura ERCOLINI solo per citarne alcuni anche se tutti indistintamente hanno dato il proprio contributo secondo le proprie possibilità e disponibilità. Grazie a voi tutti amici tesserati, sia a quelli che sono voluti e potuti intervenire sia a quelli che per i motivi più disparati non hanno potuto prender parte alla serata e vi prego di estendere queste mie parole a tutti i VS amici intervenuti. Vi dò appuntamento alla prossima cena sociale del Roma Club LAURENTINO che si terrà, presumibilmente, attorno ai primi di settembre. Grazie a tutti voi Il Presidente.
P.S.: altre foto della cena sotto “SOCIALIZZANDO – ALBUM” http://www.romaclublaurentino.com/?gallery=2-cena-sociale-del-roma-club-laurentino-23052014
A.I.R.C.  ROMA CLUB LAURENTINOA.I.R.C.  ROMA CLUB LAURENTINOA.I.R.C.  ROMA CLUB LAURENTINO1511426_665659340173731_2699764942132130660_n10291815_665660340173631_3184411082712825169_n

Cena Sociale del Roma Club Laurentino – venerdi 23 maggio 2014

La cena sociale coinvolgerà sia tutti i tesserati amici parenti e conoscenti del Roma Club Laurentino che tutti gli amici di Forza&Onore Romanista. Il prezzo concordato è di 26 euro ciascuno (menu bambini a 13 euro), ed è assolutamente adeguato sia alla qualità del cibo, che al servizio offerto che, ovviamente, alla “location” a 4 stelle (Foto).01s 02s

Il menu’ ricco e completo comprende il tagliere degli antipasti, 2 primi (amatriciana e cacio e pepe), un secondo (maialino arrosto), 2 contorni (patate al forno ed insalata), dolce (tiramisu ed altri), vino, acqua, bevande e caffè (Foto di alcune pietanze).AntipastoPasta1Pasta2Maialino

Possibilità, avvertendo prima, di cibi per intolleranze e particolari. Anche questa volta ci sarà una ricchissima riffa di beneficenza da TOP CLASS (3 numeri 10 euro) (Foto di alcuni dei 30 premi).

1 al 6

Come consuetudine avremo – oltre al Presidente ed a 2 consiglieri dell’A.I.R.C. – anche molti ospiti del mondo del calcio, radio-televisivo e giornalistico; al momento hanno confermato la loro presenza già in 20 (Nomi nei prossimi giorni). Allieterà la serata un duo di cantanti solisti professionisti (Alessia e Marco) facenti parte del complesso “ROUTE 66” che ci terrà compagnia con pezzi e brani di musica sia del loro repertorio che arrangiati per l’occasione (Foto).

10301600_10152395145004214_6883634927259706950_n

Momento culturale con esposizione di quadri del maestro Sebastianelli. Momento Benefico con illustrazione del Presidente di una ONLUS circa gli scopi benefici che si prefiggono.
il Ristorante “I Giardini di Marzo” è ubicato nel complesso del “Mancini Park Hotel” si trova in Via di Valleranello, 67 (Via Pontina km 13 – Eur) uscita 26 del Grande Raccordo Anulare – Roma.
Mancini Park Hotel – I Giardini di Marzo: Via di Valleranello 67 – 00128 Roma – Telefono: 06 50 80 284 – 06 5080286 Fax: 06 50 86 307
http://www.manciniparkhotel.net/portfolio-item/il-ristorante/

 

1 2 3 4